Close
#EscoSoloPerDonare
Contatta la tua AVIS e prenota la donazione!

L’ Avis Regionale Sicilia… lascia il segno.

Seconda giornata Riccione per i delegati dell’84^ Assemblea generale.

I lavori di sabato 18 sono stati aperti dall’intervento della Sicilia con il suo capo delegazione e presidente Salvatore Mandarà, che ha inciso fortemente su tutti i temi che hanno caratterizzato 11 mesi del mandato del Presidente Briola, con i dovuti suggerimenti e proposte per una politica associativa chiara, concertante e coinvolgente che sappia promuovere idee e soluzioni, che possa suscitare discussioni e se pur diversificate dai territori ma con la più ampia partecipazione democratica rappresentativa che è la conferenza dei presidenti regionali. Importante la richiesta del riconoscimento cosi come in Avis Sicilia della consulta giovani e donne che rappresentano punti di forza di questa nostra associazione che per affrontare le sfide future hanno la necessità di raggiungere con l’agire morale la coesione associativa. Tantissimi altri punti dal rappresentante dei 17 delegati espressione dell’intera Sicilia avisina: la scuola, la comunicazione, la formazione, l’etica e trasparenza associativa. L’ Avis Sicilia nella riunione di delegazione aveva già valutato positivamente il lavoro svolto dalla governance nazionale e reiterandola in sede assembleare ha votato favorevolmente sia i bilanci che la relazione del presidente.

Emozionante il riconoscimento Fiods a Franco Bussetti, donatore e dirigente associativo che ha dato un grande contributo alla crescita associativa e culturale, tutta impregnata di valori di altruismo e solidarietà sociale.

Nella stessa mattinata è stato presentato il percorso delle buone prassi con le linee guida, con la moderazione dei consiglieri di Avis Nazionale, Elisa Turrini e Francesco Pedrini, e del formatore Luigi Santapaga che abbiamo intervistato per voi, con tutor tutti siciliani quali Emilio Russo, Salvino Calafiore, Carlo Sciacchitano e lo stesso Mandarà.

Alla fine i ringraziamenti, oltre per tutta la compagine avisina dell’Emilia Romagna… sono andati al presidente regionale e amico Maurizio Pirazzoli.

Salvatore Mandarà

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Comments
scroll to top